Canoa-kayak: Escursione a Valle Zappa

pubblicato in: canoa | 0

Domenica 17 marzo, in un gruppo di 22 soci del gruppo Kayakando (canoisti della società Canottieri Mestre ASD), abbiamo effettuato una escursione in laguna sud in direzione del casone di valle Zappa partendo dalle Giare di Mira.

Il casone,  fu costruito fra il 1925 e il 1928 su commissione dell’allora proprietario Mario Malvezzi che ne affidò il progetto all’architetto Duilio Torres, un professionista di cultura eccelsa e amante dello stile architettonico del nord-Europa. Se sia stato soltanto l’estro del progettista o anche quello del committente a “trapiantare in laguna un gioiello Olandese” non lo sapremo mai con certezza. Se da un lato il casone di Valle Zappa non ha nulla a che vedere con le tradizionali case di caccia e pesca della laguna, dall’altro si inserisce perfettamente nel paesaggio lagunare, amplificandone lo splendore con la sua singolarità. Nella facciata della Valle Zappa vi è una lapide di marmo con lo stemma gentilizio della nobile famiglia Arrigoni Degli Oddi.

Siamo quindi ripartiti verso la cassa di colmata D, un’area che era destinata all’ampliamento della zona industriale di Fusina, ma che è stata abbandonata  e che attualmente un’area completamente rinaturalizzata.
Al ritorno una parte di noi si è imbattuta in uno stormo di fenicotteri, sempre uno spettacolo per la vista.

 

Ulteriori foto possono essere visualizzate su Facebook alla pagina Kayakando oppure a questo link: Valle_Zappa 2019